#8 – Gloomhaven Warehouse

Dungeon precedente: Inox Encampment.

Prerequisiti: Aver ottenuto il party achievement Jekserah’s Plan e non aver ottenuto il global achievement The Dead Invade.

Obiettivo: Uccidere entrambe le guardie Inox.

Introduzione: 

Secondo le indicazioni del misterioso contatto Quatryl, aspettiamo la notte per andare di nascosto nel magazzino di Jekserah. Con un po ‘di fortuna, dovremmo essere in grado di scoprire i suoi piani e fermarli. 

Sperando di trovare il magazzino in gran parte abbandonato, scopriamo invece che brulica di non morti. Almeno questo ci dà un’idea dei suoi piani: sta chiaramente usando la pergamena negromantica che abbiamo recuperato per resuscitare i non morti all’interno delle mura della città. E ora è tempo di rimetterli a riposare. 

———–( 1 )———–

Scivolando attraverso le serie di scaffali, trappole e non morti, finalmente arriviamo alla stanza sul retro del magazzino, faccia a faccia con Jekserah e le sue due guardie del corpo Inox. 

“Allora, hai deciso di interrompere i miei piani invece di aiutarmi? Te ne pentirai quando tornerò a Gloomhaven con una legione di non morti alle mie spalle!” 

Muovendosi con grande velocità, Jekserah si volta e scappa da te, lanciandosi da una finestra. Facciamo per inseguirla, ma i due giganteschi Inox bloccano la tua avanzata. 

——————–

Conclusione: 

Una volta sconfitte le due guardie, guardiamo fuori dalla finestra, ma non vediamo alcuna traccia della fuga del Valrath. Abbiamo interrotto i suoi piani per ora, ma dopo la nostra breve conversazione, è chiaro che dobbiamo darle la caccia prima che possa dar credito alle sue minacce. ( 13 ) 

“È al di là della mia rete”, dice la guardia della città Argeise con un’alzata di spalle quando la contattiamo più tardi. “Ci piacerebbe essere sicuri che non causerà più guai, ma è fuggita dalla città, e io non ho intenzione di andare a perlustrare le terre selvagge.” 

“Potreste avere più fortuna con l’incantatrice Aesther in città”, suggerisce. “Può sicuramente indovinare la posizione di Jekserah per noi, se riuscirete a farla cooperare…” ( 14 ) ( 7 )

Introduzione: 

Secondo le indicazioni del Quatryl, aspettiamo la notte per andare di nascosto nel magazzino di Jekserah.

Sperando di trovare il magazzino in gran parte abbandonato, scopriamo invece che brulica di non morti.

———–( 1 )———–

Arriviamo alla stanza sul retro del magazzino, faccia a faccia con Jekserah e le sue due guardie del corpo Inox. 

“Allora, hai deciso di interrompere i miei piani invece di aiutarmi? Te ne pentirai quando tornerò a Gloomhaven con una legione di non morti alle mie spalle!” 

Muovendosi con grande velocità, Jekserah si volta e scappa da te, lanciandosi da una finestra. Facciamo per inseguirla, ma i due giganteschi Inox bloccano la tua avanzata. 

——————–

Conclusione: 

Una volta sconfitte le due guardie, guardiamo fuori dalla finestra, ma non vediamo alcuna traccia della fuga del Valrath. Abbiamo interrotto i suoi piani per ora, ma dopo la nostra breve conversazione, è chiaro che dobbiamo darle la caccia prima che possa dar credito alle sue minacce. ( 13 ) 

La guardia Argeise ci dice che oramai è troppo lontana per inseguirla e dovremmo rivolgerci ad una incantatrice che ci riveli la posizione del Valrath. C’è una incantatrice Aesther in città, se la convinciamo ad aiutarci potrebbe essere la migliore soluzione. ( 14 ) ( 7 )

Ricompense: +2 reputazione.

Dungeon sbloccati: Temple of the Seer ( 13 ); Frozen Hollow ( 14 ); Vibrant Grotto ( 7 ).

Global achievement ottenuti: The Merchant Flees.

Prossimo dungeon scelto: Frozen Hollow.