#3 – Inox Encampment

Dungeon precedente: Barrow Lair.

Prerequisiti: non aver ottenuto il global achievement The Merchant Flees.

Obiettivo: uccidere un numero di nemici pari a 5 volte il numero dei giocatori.

Introduzione: 

Quindi questo mercante vuole fare un esempio di alcuni razziatori di carovane? Sembra una cosa ragionevole. 

Per la giusta quantità di denaro, quasi tutto può essere reso ragionevole. 

Entriamo nella Foresta del Pugnale e cominciamo a rintracciare l’accampamento usando la mappa abbozzata da Jekserah. È ben nascosto, ma seguendo i segni delineati sulla pergamena, riusciamo ad individuare un fitto gruppo di capanne in una piccola radura della foresta. Tutto ciò che resta da fare è di entrare e fare l’esempio richiesto. 

———( 1 )———

Ci spingiamo fino al retro della caverna solo per trovarci di fronte a una mezza dozzina di bambini urlanti piangenti e urlanti. Abbiamo poco tempo per contemplare le implicazioni di questo sviluppo: diversi arcieri Inox stanno già tendendo gli archi e la nostra unica opzione è di continuare a combattere. 

 —————————

Conclusione: 

Attraversando la foresta, fuggendo dall’odore della carne bruciata, ora abbiamo più che sufficienti opportunità per contemplare le tue azioni. 

E queste nostre perplessità devono essere evidentemente visibili sui nostri volti mentre incontriamo ancora una volta Jekserah, questa volta nel suo maniero. Ci consegna un sacco di monete con un’espressione accigliata. “Erano ladri e assassini”, dice lei in modo assente. “Hanno meritato quello che gli avete fatto. E questo è tutto ciò che dirò sulla questione. Ho ancora un compito che vorrei che svolgeste: ho bisogno di un diamante di dimensioni considerevoli per un cliente, ma non riesco a trovarne in nessuna parte della città.” 

“C’è una miniera di diamanti, tuttavia, nelle montagne del sud, da tempo perse nella natura selvaggia. Ho sentito dire che ora è invasa da Vermlings, senza dubbio con qualche altra forza più intelligente dietro di loro. Se riuscite a combattere e prendere il diamante più grande possibile, vi darò una considerevole ricompensa.” ( 9 ) 

“Ora lasciatemi in pace.” Le due enormi guardie del corpo di Jekserah avanzano, indirizzandoci verso l’uscita del maniero. Fuori, mentre pensiamo al nuovo compito affidatoci, sentiamo una voce dietro di noi. “Non sta cercando profitto, lo sai.” 

Ci voltiamo e vediamo una femmina Quatryl uscire dal vicolo accanto alla casa di Jekserah. Indossa un’armatura di cuoio scuro e regge un cospicuo aggeggio pieno di ingranaggi ronzanti e sormontato da un pezzo di metallo conico collegato a un tubo. 

Argeise, guardia della città”, dice, presentandosi. “Lo so, non mi presento al meglio, ma se qualcuno non è quello che sembra, è quel Valrath con cui avete parlato. Certo, è una mercante, ma sta combinando qualcosa di molto più sinistro.” 

“Ha cercato di rovesciare l’esercito a Gloomhaven da quando sono qui, e siamo tutti molto preoccupati di sapere quali sono le sue attuali macchinazioni.” 

“Sentite, potete andare a fare i suoi compiti come dei bravi schiavetti se volete, ma se preferite davvero aiutare questa città a mantenere la pace e non essere invasa dalle terre selvagge, ho un’idea diversa. Scopriremo i suoi veri piani e la smaschereremo una volta per tutte. ” ( 8 ) 

Introduzione: 

Decidiamo di accettare la missione di Jekserah e di massacrare questo accampamento come monito a chi vorrà ancora assalire le caravane di Jekserah in futuro.

Entriamo nella Foresta del Pugnale ed individuiamo un gruppo di capanne in una piccola radura della foresta.

———( 1 )———

In un lato della caverna notiamo dei bambini urlanti, ma subito ci vengono addosso altri nemici. 

 —————————

Conclusione: 

Dopo aver seminato distruzione nell’accampamento, siamo un pò scossi dalle nostre azioni, e questo Jekserah lo intuisce quando andiamo a riscuotere la ricompensa da lei. Ma lei ci liquida con un “Se lo sono meritato” e ci affida un’altra missione: recuperare un diamante in una miniera infestata da Vermlings. ( 9 ) Quindi ci fa cacciare dalle sue due guardie del corpo Inox.

Fuori, un Quatryl che ha spiato la conversazione, ci dice che si chiama Argeise ed è una guardia cittadina. Ci comunica che la città sta indagando sul lavoro di Jekserah, e che si teme stia pianificando qualcosa, che non sia una semplice mercante. Nel caso la volessimo aiutare a smascherarla ci dovremo infiltrare la notte nel suo nascondiglio. ( 8 )

 

Ricompense: +15 gold ognuno; +1 prosperità.

Dungeon sbloccati: Gloomhaven Warehouse ( 8 ); Diamond Mine ( 9 ).

Party achievement ottenuti: Jekserah’s Plans.

Prossimo dungeon scelto: Gloomhaven Warehouse.